MYRICAE

ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO CULTURALE AMBIENTALE SPORTIVA

×

Errore

The RSMediaGallery! Slideshow Module could not be displayed - some RSMediaGallery! files are missing. Please download the RSMediaGallery! Component again from our website.

"Ogni anno, il terzo sabato del mese di giugno, in Germania, esattamente nel Comune di Hagenburg (Bassa Sassonia) nell'antico territorio prussiano della regione di Hannover si svolge la Scharnhorstmarsch (la marcia in onore di Scharnhorst)

La Scharnhorstmarsch in particolare è, come anticipato, dedicata alla straordinaria figura del Generale prussiano Gerhard Johann David von Scharnhorst (Bordenau, 12 novembre1755Praga, 28 giugno1813) Capo dello Stato Maggiore Prussiano, considerato uno dei Padri dell’Esercito Tedesco e noto , tra l’altro, per aver trasformato l'esercito professionale a lunga ferma della Prussia, annientato da Napoleone a Jena (1806), in un esercito nazionale basato sulla leva di massa, ed è organizzata dalla Verband der Reservisten der Deutschen Bundeswehr Hannover con il Patrocinio dell'Esercito Tedesco, è aperta a tutti, civili e militari, e si snoda lungo un percorso di 30 km, tutto attorno lo splendido ed incontaminato Steinhuder Meer (un lago molto caratteristico).

Molteplici le opzioni della marcia (sulla carta, ma solo sulla carta) non competitiva: 10 km, 20 km, 30 km (non zavorrata); 6,9, 12 km (con zaino da 10 kg).

Il Team Militare Italiano (8 elementi, tra i quali il sottoscritto) in perfetta divisa d'ordinanza (giubba, sciarpa, basco ed anfibi ai piedi compresi!!!) rilevato che era la prima volta che una rappresentanza italiana partecipava alla Marcia decideva di sorprendere tutti ed intraprendere una marcia zavorrata da 30 km, dividendosi in 4 coppie.

Il Timetable:

Sveglia alle 5.30, registrazione gara alle 6.30, a seguire colazione tedesca offerta dall'organizzazione ed esclusivamente a base di salsiccia spalmata, aglio a volontà e sidro... e partenza alle 7.30.

La prima coppia italiana (di cui era parte chi vi scrive) ha concluso la straordinaria marcia zavorrata di 30 km, in 4h e 15minuti, ottenendo il plauso degli organizzatori, l'urkunde , e la medaille e due bottiglie di ottimo vino tedesco, quale primo team straniero giunto all'arrivo .

Splendido il contesto: aironi, cavalli , bovini di razza, lepri...in assoluta libertà... in un paesaggio incontaminato e perfettamente manutenuto, grande civiltà della popolazione che non solo ha aperto i bagni!!! delle strutture private ai partecipanti, ma ha accompagnato con tifo e cortesia i marciatori allorquando venivano incrociati nel lungo lago.

Seguiva una avventurosa traversata tattica su antiche imbarcazioni a vela/motore sul mossissimo e ventoso Steinhuder Meer che si concludeva all'arrivo con un’accoglienza calorosa da parte di delegazioni delle Autorità locali con tanto di banda e rancio militare.

Toccante è stato l’inquadramento e la premiazione che ha segnato la fine della Marcia.

Nel pomeriggio, infine, una straordinaria festa dei marciatori con grigliata di maiale inondata da fiumi di birra e sidro allietata dalle note della banda militare ha concluso il piacevolissimo evento.

Saluti

Diego

xt/javascript"> fun